Strehler 100

Giorgio Strehler
Regio Opera Festival 2020-2021 | 12 Luglio 2021

Strehler 100

Parole e musica per Giorgio Strehler

In omaggio a Giorgio Strehler (1921-1997)

Un concerto-spettacolo dedicato al grande regista che ha rivoluzionato il teatro di prosa e l’opera: un omaggio a Giorgio Strehler, a cent’anni dalla nascita, che ripercorre la sua vita e la sua poetica attraverso scritti autografi e brani teatrali.

Con
Marta Comerio, Margherita Di Rauso, Andrea Jonasson, Pamela Villoresi

con la partecipazione straordinaria di Giulia Lazzarini

Regia di Lluís Pasqual

Quartetto del Teatro Regio di Torino
Stefano Vagnarelli violino, Marco Polidori violino, Alessandro Cipolletta viola, Relja Lukic violoncello

Carlo Caputo pianoforte

Tommaso Rossi Trak regista collaboratore

 

Programma di sala

Una produzione Spoleto Festival dei Due Mondi in collaborazione con Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa e Teatro Regio Torino

In collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo

Franz Schubert
Trio in mi bemolle maggiore per violino, violoncello e pianoforte (Notturno) op. 148 D 897

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Romanza. Andante dalla Serenata in sol maggiore n. 13 Eine kleine Nachtmusik per archi K 525
Adagio in do minore per archi da K. 546
Andante dal Concerto n. 21 in do maggiore K. 467 (trascrizione per quintetto di Ignaz Lachner)
«Dalla sua pace» da Don Giovanni (trascrizione per pianoforte di Richard Metzdorff)
Ouverture da Don Giovanni (trascrizione per quartetto d’archi e pianoforte di Fidelio Romeo Finke)

Fiorenzo Carpi (1918-1997)
Platonov per violino e pianoforte
Allegretto dalla Suite Trilogia della villeggiatura per quartetto d’archi
Valzer intermezzo per la commedia Il gabbiano per pianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart
«Un’aura amorosa» da Così fan tutte per pianoforte
«Soave sia il vento» da Così fan tutte per archi

Regio Opera Festival
2021-07-12 21:00:00 Europe/Rome Strehler 100 di Teatro Regio di Torino Teatro Regio di Torino

 

 

 

Newsletter

Rimani aggiornato su attività e promozioni del Teatro Regio

Iscriviti!